L'ARTE IN VETRINA. L'arte riempie gli spazi rimasti vuoti, anche le vetrine dei negozi della cittā. Il percorso di ARTE IN VETRINA, nel centro storico di Reggio Emilia accompagna alla scoperta di luoghi, arti e artisti.

Ovunque, nelle periferie, nei borghi e nelle citta', la condizione di apprensione e inquietudine procurata dal tempo attuale e' rappresentata in particolare dalla sospensione della socialita' e delle sue consuetudini.
E' pero' nei centri storici che per la prossimita', o persino per la coincidenza, con i luoghi in cui si preserva l’identita' e la memoria collettiva, le circostanze si rivelano nella loro reale drammaticita'.
E' soprattutto per questi motivi che Flag No Flags Contemporary Art, grazie all’impegno di Paola Rubertelli che, in accordo con gli associati ne coordina le attivita', ha contribuito a “portare luce e colori della creativita' nell’amato centro storico di Reggio Emilia” accogliendo l’invito di Roberta Notari, Anna Baldi e Laura Sassi, promotrici di ARTE IN VETRINA e dell’idea di collocare opere d’arte e manufatti artigianali nelle vetrine dei negozi in cui e' sospesa l’attività commerciale.
L’arte certo non dara' soluzioni, ma resta fondamentale l’indicazione che fornisce invitando ad osservare con sguardo piu' profondo l’evolversi degli eventi, delle cause, delle diverse motivazioni, rappresentando comunque – nel proporre la via della vitalita' e dell’intraprendenza - una possibile consolazione.

Nel pdf a lato elenco completo degli artisti esposti, con sede e associazioni


Gallery