CONVERSIONI IN SAN CARLO

Il Festival, che vede la sua prima edizione nel 2005, Ŕ dedicato alla fotografia, forma d'arte che pi¨ di altre comunica e interpreta la complessitÓ della societÓ contemporanea.
Accanto alle mostre istituzionali, dal 2007 Fotografia Eureopea ha dato spazio anche al Circuito Off, sezione libera e indipendente che nasce dalla spontanea iniziativa delle persone. Il circuito anno dopo anno si Ŕ ampliato, arrivando a coinvolgere tutto il tessuto urbano e trasformandolo, per il periodo di durata del Festival, in una galleria "globale".

Giusy Fanella Living in China

Flag No Flags per Fotografia Europea 2012 con la mostra CONVERSIONI IN SAN CARLO, fotografie di Giusy Fanella, Enrico Genovesi e Donatella Mancini.

Nel lavoro di Giusy Fanella LIVING IN CHINA, affiora il sentimento di identità delle persone e soprattuto i luoghi in cui le persone si identificano, il luogo che nel tempo diventa identità per le successive generazioni e rappresentazione di una precisa concezione esistenziale. Vita comune che si identifica con la vita reale cinese, con tutti quegli elementi che caratterizzano l'appartenenza.

FEMINA REA di Enrico Genovesi è un fotoreportage sulla carcerazione femminile, realtà analizzata nel contesto di più penitenziari italiani. L'autore mostra questo universo senza compiacimenti e senza giudizi moralistici, puntando tutto sulla raffigurazione di donne la cui condizione allude non tanto al desiderio ovvio di essere fuori e potere gestire la propria libertà, ma di comprendere attraverso la sofferta analisi del proprio mondo interiore il perchè di certe scelte controproducenti e la vera natura psicologica degli errori compiuti.

ECO di Donatella Mancini pone l'accento su quella sensazione di sdoppiamento che il corpo crea e subisce nel momento in cui subentra in un luogo o al contrario lo abbandona.
Proprio come un'eco che si riverbera in lontananza noi lasciamo strati di noi stessi nei luoghi che percorriamo ed è in questo momento che lo spazio esterno, l'habitat sembra sciogliersi per lasciare spazio ad un nuovo inquilino.


Gallery